Contattaci subito
torna indietro

Eventi sportivi in Cina a rischio per il coronavirus

Diversi eventi sportivi in ​​Cina e in generale in Asia sono stati rinviati o cancellati a causa dell'epidemia di coronavirus. Le autorità cinesi hanno addirittura rinviato le festività nazionali di Capodanno, poiché il numero di persone uccise dal nuovo virus è salito a 106, con quasi 3.000 malati confermati.
 
L'elenco di eventi e concorsi include:
 
Supercoppa della Federcalcio cinese 
Inizialmente previsto per il 15 febbraio al Suzhou Olympic Sports Center, il CFA ha annunciato che il match tra il campione cinese della Super League Guangzhou Evergrade della scorsa stagione e il campione della FA Cup Shanghai Shenhua sarebbe stato rinviato fino a nuovo avviso.
 
The Chinese Basketball Association League
La CBA ha rilasciato una dichiarazione sulla sua pagina Weibo, una popolare piattaforma di social media cinese, in cui si afferma che la lega nazionale di basket che gestisce, la CBA League, ha deciso di rinviare l'inizio della stagione prevista per il 1 febbraio. La CBA ha dichiarato che "rilascerà piani e programmi separati per le comitive sui canali ufficiali in base ai progressi dell'epidemia, nonché in base al feedback delle autorità competenti". Ha inoltre offerto rimborsi ai fan per i biglietti acquistati per il primo turno delle partite di campionato.
 
Campionato asiatico indoor di atletica leggera
L'Asian Athletics Association ha annunciato la cancellazione del Campionato asiatico di atletica indoor, che originariamente si sarebbe dovuto tenere a Hangzhou dal 12 al 13 febbraio, affermando che all'unanimità è stata presa la decisione di garantire "la sicurezza dei nostri atleti". Al momento non è chiaro se l'evento verrà spostato in una nuova posizione o annullato del tutto.
Questa decisione potrebbe anche influenzare l'organo di governo mondiale World Athletics sul prossimo campionato mondiale di atletica leggera indoor, che si terrà a Nanchino a marzo. Un portavoce ha dichiarato che il World Athletics è in stretto contatto con l'Organizzazione mondiale della sanità, aggiungendo: "Se uno qualsiasi dei consigli dell'OMS dovesse influenzare i piani per i Campionati del mondo indoor di Nanchino 2020, informeremo prontamente tutti i nostri stakeholder".
 
Giochi invernali nazionali cinesi
La 14a edizione dei Giochi invernali nazionali cinesi, che doveva essere onorata a Hulunbuir, nella Mongolia interna, è stata rinviata, secondo il comitato organizzatore dell'evento.
Le gare di hockey su ghiaccio e biathlon della Mongolia Interna 2020 sarebbero dovute iniziare il 1° febbraio, con le cerimonie di apertura e chiusura rispettivamente il 16 e il 26 febbraio.
 
Maratona di Hong Kong 2020
La Maratona di Hong Kong, prevista per l'8 e il 9 febbraio, è stata annullata. Dopo che il leader di Hong Kong Carrie Lam ha dichiarato il più alto livello di emergenza sul territorio, gli organizzatori della gara hanno rilasciato una dichiarazione in cui si affermava che la gara sarebbe stata annullata, nonostante avesse già attirato una quota completa di 74.000 partecipanti che avrebbero corso a Kowloon e nell'isola di Hong Kong in tre eventi - 10 chilometri, mezza maratona e l'intera maratona.
I funzionari della maratona di Hong Kong hanno dichiarato in una nota: “La salute pubblica è la nostra massima priorità. Per sostenere gli sforzi del governo per la prevenzione delle epidemie, l'organizzatore ha deciso di annullare la maratona di Hong Kong. " La maratona è il più grande evento di partecipazione a Hong Kong, ma gli organizzatori hanno mantenuto bassa la pubblicità a causa delle proteste antigovernative che hanno colpito il territorio per diversi mesi.
 
League of Legends Pro League cinese e League of Legends Development League
Il torneo 2020 di League of Legends Spring, che era programmato per il 5 febbraio, e la Legends Development League 2020, la lega secondaria in Cina, è stata posticipata. "A causa delle dimensioni del coronavirus, abbiamo deciso di ritardare indefinitamente l'inizio della seconda settimana della LPL", ha dichiarato l'editore di giochi Riot Games in una nota su Twitter. "Questa decisione non è una di quelle che prendiamo alla leggera, avendo valutato tutte le opzioni e prendendo il benessere dei nostri giocatori e fan come nostra priorità numero 1, purtroppo non abbiamo altra scelta che rimandare la seconda settimana della LPL fino a quando la situazione si pone di meno di una minaccia per tutti qui in Cina. Ci scusiamo sinceramente con i nostri fan, condivideremo tutte le informazioni una volta che avremo un aggiornamento. State sicuri che ci vedremo presto. "
Questo rinvio arriva durante la pausa annuale per il capodanno lunare. Diversi giocatori erano tornati a casa per festeggiare le vacanze con le loro famiglie. Il viaggio è stato severamente limitato in Cina e non è chiaro quanti giocatori non siano in grado di tornare alle loro squadre. L'LPL non ha annunciato come modificheranno il loro programma per far fronte al ritardo. L'ultima giornata della stagione regolare era prevista per il 5 aprile.